Storia e mission Stampa

 LA STORIA DI THEMIS

Themis nasce nel 2001 per volere del Comune di Genova, che intendeva dotarsi di uno strumento agile, efficiente ed efficace per ottimizzare le risorse sempre più scarse da destinare ai processi di formazione. Nel tempo al Comune di Genova si sono aggiunti altri soci fino alla situazione attuale, che vede la compagine societaria composta dal socio fondatore, dalla Regione Liguria, dalla Provincia di Alessandria e dalla Camera di Commercio, Industria e Artigianato di Genova.

Themis, in coerenza con l'obiettivo di fondo per cui è nata, è agile ed efficiente. Ha una struttura formata da 3 persone. Fino al 31 luglio 2012 è stato presente un direttore, poi andato in pensione. Dal 1 agosto 2012 la presidente, incarico assegnatole nel 2007, svolge anche funzione di direttore.

La Scuola ha formato per il Comune di Genova circa 2.000 persone all'anno, con risorse mai superiori a 700.000 €. Nel 2010, in particolare, ha formato 3.000 persone con risorse ricevute pari a 642.000. Il costo partecipante/giornata per il Comune è oscillato da 95 a 123 €, davvero basso se confrontato con l’offerta formativa nazionale e con le tipologie formative proposte da Themis. Accanto a questo elevato rendimento per il Comune, Themis ha sviluppato una efficiente capacità gestionale. L’andamento economico, dal 2008, è stato infatti costantemente positivo.

Negli anni 2010-2012si è sviluppata una consistente attività di alta formazione e di formazione comunitaria composta da seminari e convegni nonché da iniziative formative realizzate con l'École National d'Administration, la più prestigiosa scuola per la Pubblica Amministrazione al mondo, in virtù della convenzione firmata con il Comune di Genova e con Themis il 26 aprile 2010.

A ottobre dell’anno 2013, nonostante la riduzione di oltre la metà del budget assegnato, si stanno formando circa 1.200 dipendenti del Comune di Genova.

Nel corso dell’anno infatti si sono realizzate attività seminariali sulle tematiche di maggiore interesse per la Pubblica Amministrazione, quali il Seminario Il piano di prevenzione della corruzione e dell’illegalità. La legge 190/2012, tenutosi l’08 luglio presso il Salone di Rappresentanza del Comune di Genova, proseguito con un Percorso di Formazione articolato in due edizioni da tenersi nel mese di novembre; il Convegno sul Social Network realizzatosi il 26 giugno; il Seminario di studi Le ultime novità in materia di Tares. Le modifiche apportate dalla legge di stabilità e dal D.L. "Pagamenti P.A." (35/2013); il Ciclo di Seminari Gestione integrata del processo di riscossione: approfondimenti sulle nuove tecnologie a disposizione dell'Ente del 12 e 13 giugno.

Sono stati realizzati: - percorsi di formazione di innovazione e rinforzo normativo, quali il corso sulle recenti evoluzioni normative in materia di contratti pubblici; - attività formative manageriali di supporto al ruolo, quale il percorso di formazione rivolto ai nuovi assegnatari di Posizione Organizzativa; - corsi di formazione professionali su tematiche trasversali, quali la comunicazione efficace e la relazione con il pubblico, l’accoglienza delle differenze, e su tematiche specifiche e tecniche, quali la gestione del documento informatico.

Nel corso del 2013 Themis è inoltre coinvolta, in collaborazione con la Direzione competente in materia di personale e organizzazione, nella assistenza alla:

-       progettazione del Piano Triennale della Formazione anno 2014/2016 del personale dipendente dal Comune di Genova,

-       progettazione dell’Albo Formatori Interni del Comune di Genova,

-       progettazione del Piano Triennale della Formazione nel rispetto della Legge 190/2012 e del Piano di prevenzione della corruzione e dell’illegalità, per il controllo della regolarità amministrativa degli atti, della prevenzione della corruzione e dell’attuazione della trasparenza, secondo gli indirizzi dell’Amministrazione Comunale, di concerto con l’ufficio unico di controllo.

Oltre alle suddette attività definite dal Contratto di Servizio per l’anno 2013, Themis sta realizzando ulteriori progetti richiesti dalle singole Direzioni del Comune. In particolare per la Direzione Scuola, Sport e Politiche Giovanili si è realizzato il Servizio di Formazione I fase: coordinamento e rendicontazione di attività formative della durata di 128 ore rivolte a circa 200 dipendenti comunali ed è in fase di realizzazione la II fase; la Giornata di Studio La Trasformazione dei Servizi Educativi all’Infanzia. Modelli e pratiche a confronto, tenutasi il 26 settembre; il Convegno Sogno e… son desto. Il sogno che si fa progetto, tenutosi il 15 novembre, all’interno della manifestazione fieristica ABCD; il Convegno Viaggio attraverso i numeri che si terrà il 18 dicembre, presso il Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi, con l’intervento della Dottoressa Carolina Montessori. Il Laboratorio Formativo per lo sviluppo delle conoscenze delle nuove tecnologie della comunicazione (web 2.0) rivolto al Centro Informagiovani del Comune.

Segnaliamo inoltre il Progetto Genova Smart Giovani assegnato dalla Direzione Pianificazione e Sviluppo Organizzativo e il Progetto Formativo rivolto al Settore Protezione Civile.

La Scuola è inoltre coinvolta nell’attività di coordinamento e di formazione del Progetto Memory Training finanziato dalla Regione Liguria.

Themis da sempre propone di estendere la sua funzione formativa a favore delle Società partecipate, anche a seguito della sottoscrizione dell’accordo per la Stazione Unica Appaltante, siglato in data 18/09/2012.

La Società inoltre è efficiente anche nella gestione interna e ha pertanto un buon equilibrio economico, finanziario e patrimoniale.

Dal punto di vista dell'efficacia, i risultati possono essere così sintetizzati: 

  1. Qualità di primo livello (misurata dagli allievi) mediamente superiore al valore 8 su una scala da 1 a 10;
  2. Tra i fattori che compongono la qualità stessa emergono come eccellenti le valutazioni sui contenuti formativi, sull'utilità professionale e sulla trasferibilità dei contenuti appresi al proprio ambito lavorativo;
  3. La qualità di secondo livello (misurata dai committenti e dagli allievi a 6 mesi/1 anno dalla fine del corso) è mediamente pari a 7,6;
  4. Themis ha conseguito importanti riconoscimenti nell'abito del "Premio Filippo Basile per la formazione nella pubblica amministrazione" organizzato annualmente dall'Associazione Italiana Formatori:  
  • Nel 2005: tre segnalazioni di eccellenza: "Il Comune di Genova, Themis e il 'ciclo' della Formazione" (Sezione Sistemi Formativi); "La qualità della formazione attraverso il sistema di valutazione: il Comune di Genova e Themis - Scuola per la P.A." (Sezione Processi Formativi); "I progetti formativi connessi allo sviluppo dell'Osservatorio Permanente sulla Qualità" (Sezione Progetti Formativi).
  • Nel 2008: Terzo Premio (ex-aequo con l'Università di Bologna) per "Il Piano triennale di Formazione 2008-2010" (Sezione Sistemi Formativi); 

5. Unica scuola di Liguria e Basso Piemonte, Themis è stata accolta come socio ordinario Asfor nel 2006, sedendosi così al tavolo della più qualificate istituzioni formative italiane: SDA Bocconi, Politecnico di Milano, Istituto Guglielmo Tagliacarne solo per citarne alcune tra le più note.

 LA MISSION DI THEMIS

 Formazione 'su misura', ricerca, assistenza allo sviluppo organizzativo: in queste attività risiede la mission di Themis.

Themis promuove la formazione come leva essenziale a supporto dell'evoluzione organizzativa. La Scuola opera su tutte le tipologie formative (innovazione normativa, formazione manageriale e comportamentale, aggiornamento tecnico-specialistico; alta formazione, formazione multidisciplinare e formazione internazionale), all'insegna del binomio concettuale composto da 'cultura' e 'concretezza', in grado di restituire al cliente risultati immediati in termini operativi. Uno strumento emblematico in tal senso è rappresentato dalla metodologia della formazione-intervento, funzionale alla concreta realizzazione di progetti all'interno dell'organizzazione e caratterizzata dal coinvolgimento attivo dei partecipanti in gruppi di lavoro condotti dai docenti del corso.

Le attività di ricerca che Themis conduce riguardano gli ambiti del clima socio-organizzativo, della citizen satisfaction, del marketing socio-territoriale, del monitoraggio sulle dinamiche socio-economiche relative all'ambiente di riferimento degli enti. Tratto comune e distintivo è l'approccio formativo alla ricerca: se quest'ultima rappresenta il prodotto finale, l'effetto immediato è dato dal trasferimento di competenze, all'interno dell'organizzazione, finalizzato al radicamento di strumenti e metodologie utili a dare continuità al lavoro realizzato.

L'intervento di assistenza e sviluppo organizzativo che Themis propone si caratterizza per il metodo del laboratorio formativo, utilizzato per accompagnare l'evoluzione e l'innovazione di assetti e strumenti organizzativi e di sviluppo. Ancora una volta, il contenuto formativo viene trasferito ai partecipanti al gruppo di formazione/lavoro attraverso un'attività di concreta ricaduta sulla struttura coinvolta e sull'ente stesso.

L'elemento che accomuna tutte le attività che costituiscono la mission di Themis è l'approccio 'su misura' degli interventi: la Scuola agisce sulle specifiche esigenze e caratteristiche del cliente, secondo una logica volta all'integrazione delle competenze (organizzativa, manageriale, giuridica, tecnologica) che rappresenta la chiave di volta per l'evoluzione delle competenze di chi opera nella pubblica amministrazione moderna