Themis - Scuola per la pubblica amministrazione - Formazione su misura -

Sviluppo di sistemi di programmazione e controllo PDF Stampa E-mail
Corsi - 2005
Tipologia del corso alta formazione
Data d'inizio 14/03/2005
Durata 4 giorni
Orari 09.00 - 13.00 / 14.00 - 18.00
Obiettivi MODULO 1

14 MARZO 9.00-13.00
Docente:Prof. Luca Bisio

I SISTEMI DI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO NEGLI EELL

OBIETTIVI: definire, anche alla luce della Legge 131/03 (La Loggia), lo stato dell'arte e le tendenze evolutive dei sistemi di programmazione e controllo degli EE LL

• Gli Strumenti di programmazione e controllo come supporto al ruolo degli attori organizzativi e politici-tecnici: l'evoluzione dal D.Lgs. 77/95 al Testo Unico degli EE.LL.:
- Il programma di mandato a supporto delle relazioni tra Sindaco e Consiglio comunale
- La RPP, lo stato di attuazione dei programmi ed il rendiconto a supporto delle relazioni tra Giunta e Consiglio comunale
- Il PEG e i sistemi di controllo a supporto delle relazioni tra Giunta e Dirigenti

• Lo stato dell'arte nei comuni italiani: analisi di best practices.

• Il nuovo scenario aperto dalla Legge La Loggia:
- i principi generali di indirizzo fuinzionali alla definizione delle leggi regionali in materia di contabilità degli enti locali
- la riforma dei sistemi contabili degli enti locali

MODULO 2
14 MARZO 14.00-18.00
Docente:Dott. Onelio Pignatti

LEGGE FINANZIARIA, PATTO DI STABILITA' E FONTI INNOVATIVE DI FINANZIAMENTO

OBIETTIVI: definire un quadro completo relativo alla prospettiva di finanza locale per un ente metropolitano

• Le novità, per il 2005, delle norme relative al Patto di stabilità interno:
- le modalità di definizione degli obiettivi da perseguire;
- il sistema di monitoraggio infrannuale;
- gli interventi gestionali per il mantenimento dei limiti della crescita della spesa;
- il controllo della spesa (gestione di competenza e di cassa);
- le sanzioni previste per il mancato rispetto degli obiettivi

• Le norme della Legge finanziaria per il 2005 inerenti la predisposizione e la gestione del bilancio degli EELL:
- le politiche delle entrate tributaria;
- i trasferimenti erariali;
- la gestione del personale;
- l'aggiornamento della normativa per gli acquisti di beni e servizi;
- le novità in materia di superamento della tesoreria unica.

• Le nuove forme di indebitamento degli enti locali
- l'inquadramento sulle diverse forme di indebitamento;
- le novità introdotte con la Legge finanziaria per il 2005 relativamente alle tipologie d'indebitamento (anticipazioni di credito, modificazioni dei termini temporali per l'indebitamento, nuovi limiti per l'accesso all'indebitamento, ecc.);
- le possibili scelte per la ristrutturazione del debito.

MODULO 3
21 MARZO 2005 9.00/13.00 14.00/18.00
Docente:Prof. Luca Bisio

RPP PER IL GOVERNO STRATEGICO DELL'ENTE LOCALE

OBIETTIVI: recepire i risultati delle più recenti evoluzioni normative e delle migliori pratiche in materia di relazione previsionale e programmatica

• La relazione previsionale e programmatica come strumento di orientamento strategico

• Le modalità di definizione dei programmi funzionali ad una efficace discussione del bilancio in Consiglio

• Gli emendamenti sui programmi della relazione previsionale e programmatica

• La RPP per il principio contabile n.1: "programmazione e previsione negli enti locali"

• Esercitazioni ed esempi sul relazione previsionale

MODULO 4
7 APRILE 2005 9.00/13.00 14.00/18.00
Docente:Prof. Mario Mazzoleni

PEG PER IL GOVERNO OPERATIVO DELL'ENTE LOCALE

OBIETTIVI: recepire i risultati delle più recenti evoluzioni normative e delle migliori pratiche in materia di piano esecutivo di gestione

• Il piano esecutivo come strumento di gestione operativa

• Le modalità di redazione degli obiettivi funzionali alla negoziazione politico-tecnica

• I budget finanziari del PEG come strumento di responsabilizzazione dei dirigenti

• Il PEG per il Principio contabile n. 1: "programmazione e previsione negli enti locali"

• Esercitazioni ed esempi sul piano esecutivo di gestione

MODULO 5
8 APRILE 2005 9.00/13.00 14.00/18.00
Docente:Prof. Renato Ruffini

I SISTEMI DI INDICATORI SUI RISULTATI

OBIETTIVI: costruire un sistema di indicatori funzionali al controllo strategico e di gestione

• La misurazione del valore pubblico negli EE LL

• Il concetto di output ed outcome

• La Balanced Scorecard a supporto del controllo e del successivo riorientamento strategico

• Sistemi di indicatori:
- finalità
- tipologie
- percorso di introduzione

• Patologie dell'introduzione di sistemi di controllo basati su indicatori

• Gli indicatori per il benchmarking e per la valutazione dei dirigenti

Sede Sala Consiglio Comunale, Via Garibaldi, 9 16124 Genova

pdfSviluppo sistemi programmazione e controllo.pdf141.52 KB

  FUVIAZRFEB09F